Mi presento

12270_695288430541151_8401588865488062886_n

Mi chiamo Giada Rubinato e quando mi chiedono da dove provengo precisamente rispondo sempre: “Sono veneta di nascita ma emiliana di adozione”.

Non si può scegliere dove nascere ma si può scegliere a quali luoghi donare il cuore…e io ho scelto questa splendida regione!

Ho vissuto a Ferrara durante gli anni accademici e mi sono laureata in Quaternario, Preistoria e Archeologia. Ho sempre voluto fare l’archeologa e, subito dopo la laurea, ho collaborato attivamente con diverse cooperative a Bologna, Parma e nella provincia di Ferrara. La valigia era sempre pronta, l’auto si era trasformata in ufficio mobile, ma per me la vita è un continuo viaggio, e gli spostamenti sono necessari a crescere.

Tra uno scavo e l’altro nel Settembre 2013, ho preparato e superato con successo l’esame di Guida Turistica presso la Provincia di Parma e, da allora, alterno campagne di scavo e attività di sorveglianza archeologica ad escursioni guidate nelle città emiliane e romagnole.
Oltre alla passione per l’archeologia, amo viaggiare e perdermi in posti sconosciuti; sono appassionata di storia dell’arte, architettura e urbanistica; adoro i borghi solitari all’apparenza inaccessibili; mi sento felice davanti alla gastronomia più genuina e ai vini più caratteristici.
Sono fiera di essere Guida Turistica in quella che reputo essere la regione più bella d’Italia di cui mi innamoro ogni giorno e in cui sono orgogliosa di operare.

Sono curiosa e perfezionista, e cerco di sapere il più possibile delle zone in cui mi trovo. Arte e storia mi hanno sempre accompagnata, e ora, posso aggiornarmi continuamente e scoprire ogni giorno qualcosa di entusiasmante.

Se cercate una persona solare, competente e divertente sono pronta ad accompagnarvi ovunque, per farvi diventare protagonisti, del teatro più bello d’Italia, la meravigliosa Emilia Romagna.

15057208_1063611463755526_2171542079107235840_n

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.